Condividi:

Scienze e tecniche psicologiche

Scienze e tecniche psicologiche

Descrizione

E' un'area professionale e di studio che esercita un grande fascino sugli studenti e le studentesse che devono decidere il proprio percorso formativo.
I corsi che rientrano nella classe di lauree in Scienze e tecniche psicologiche si articolano in un complesso di discipline collocate prevalentemente nell'area delle scienze naturali e delle scienze sociali. La formazione di base include la conoscenza dei diversi settori delle discipline psicologiche, spesso delle scienze cognitive e delle basi neuro-psicobiologiche del comportamento, conoscenze fondamentali negli ambiti della psicologia dinamica, sociale e dello sviluppo, e competenze relative a metodi e procedure di indagine scientifica negli ambiti dell'analisi dei dati, della statistica e delle tecniche qualitative e quantitative della valutazione psicologica.
La formazione ha l'obiettivo di assicurare allo studente un'adeguata conoscenza dei metodi e dei contenuti generali delle scienze psicologiche, oltre all'acquisizione di specifiche competenze professionali, per operare in ambito psicologico nelle istituzioni, nelle aziende pubbliche e private e nelle organizzazioni.

Prospettive e lavoro

Gli indirizzi di specializzazione rappresentano in linea generale i possibili ambiti di attività professionale e sono molto vari. Le aree di intervento sono famiglie, scuole, ASSL, comunità terapeutiche, imprese, organizzazioni, istituzioni che, nell'ambito dei servizi diretti alla persona, a vario titolo si rivolgono a utenti in situazioni di cambiamento e di crisi nell'arco del ciclo della vita o in circostanze caratterizzate da esperienze traumatiche, per realizzare interventi volti ad affrontare le criticità e superare i problemi che si manifestano.
Per l'accesso alla professione di psicologo, però, la laurea rappresenta solo un primo necessario passo. Per esercitare la professione di psicologo è necessario aver conseguito l'abilitazione in psicologia mediante l'esame di Stato ed essere iscritto all'albo professionale. Sono ammessi all'esame di Stato i laureati in psicologia che abbiano effettuato un tirocinio pratico annuale post-laurea.
L'esercizio dell'attività psicoterapeutica invece è subordinato a una specifica formazione professionale, da acquisirsi, dopo il conseguimento della laurea in psicologia o in medicina e chirurgia, mediante corsi di specializzazione quadriennali che prevedano adeguata formazione e addestramento in psicoterapia.

Preparazione e prerequisiti

Le attitudini che possono facilitare l'accesso a questo tipo di studi e il percorso formativo riguardano i domini disciplinari logico-matematico, fisico-chimico e biologico, e socio-antropologico ed epistemologico.

I siti collegati

PhotoFromTheWorld.com: foto da tutto il Mondo
100s.it: le classifiche i migliori 100
Sport-Team.net: sport ed eventi sportivi
www.ilDolceAmico.it: cimitero virtuale per animali
www.risus.it: ridi che ti passa

Copyright © abspace - Design by alberto bellina