abspace
home
Condividi:

Arte: il carboncino

La tecnica artistica del carboncino o con della sanguigna.
Ritorna alle schede didattiche di Arte


Arte: il carboncino Probabilmente il primo esempio di tecnica di disegno con il carboncino risale alla lontana preistoria, quando qualche nostro antenato scopre che con un pezzo di legno carbonizzato si riesce a lasciare dei segni sulle pietre.

Molte pitture rupestri si trovano in grotte abitate nella preistoria e sulle pareti si possno vedere scene di caccia o di vita realizzate appunto con tecniche simili al carboncino.

Durante il Rinascimento questa tecnica viene migliorata da numerosi pittori che la usavano pre i disegni preparatori delle loro opere.
Una tecnica del tutto simile viene detta "sanguigna", generata da un impasto di argilla ferruginosa e che si presenta di colore rosso-mattone.
Arte: il carboncino di Leonardo da Vinci Uno dei maggiori utilizzatori della tecnica sanguigna è stato Leonardo da Vinci.
Il carboncino è facilmente trovabile come prodotto naturale o artificiale.

Ci sono diversi modi per utilizzare la tecnica del carboncino.
E' possibile usare segni rapidi sottili o larghi, oppure aggiungere sfumature pittoriche utilizzando le dita o con appositi attrezzi.
Dosando in modo diverso o cancellando leggermente con la gomma pane è possibile ottenere effetti in chiaroscuro.

Anche il tipo di cartoncino, liscio o ruvido, aiuta ad ottenere effetti differenti.
Il lavoro completato può essere fissato utilizzando dei fissatori spray.

Copyright © 2009 abspace - Design by alberto bellina

Sites:
PhotoFromTheWorld.com: foto da tutto il Mondo
100s.it: le classifiche i migliori 100
Sport-Team.net: sport ed eventi sportivi
www.ilDolceAmico.it: cimitero virtuale per animali
SchoolSpace.info